aams aams mobile

Il calcolo delle probabilità nel Baccarat

baccarat su titanbetIl baccarà, tanto amato nei casinò online, è un gioco in cui la fortuna ha un peso davvero rilevante e quindi, all’inizio della mano, prima di piazzare una puntata sulla vincita del banco, su quella del giocatore oppure su uno standoff vi conviene conoscere tutto quello che potete sulle probabilità del baccarat, per fare del vostro meglio e per vincere contro il banco. Un aspetto sempre molto trascurato, le percentuali attribuite agli eventi, sono di vitale importanza per essere certi di aver preso sempre la scelta più conveniente in un dato momento e sarà ciò che più potrà aiutarvi a vincere.

 

Quali sono effettivamente le probabilità del baccarat? Di seguito potete consultare le percentuali di ciascuno degli eventi fondamentali previsti in una mano giocata. Essendo questi solo quattro sarà importante memorizzarli subito, in modo che quando vi troverete al tavolo da gioco avrete un'idea chiara di ciò che potrebbe accadere. Ricordate che, trattandosi di dati statistici, essi hanno un valore reale sul lungo termine, mentre sul breve periodo potranno essere influenzati in modo significativo dalla sorte. 

 

  • 51% - E' la percentuale di volte che il banchiere si aggiudicherà la vittoria, questo senza considerare tra le ipotesi il pareggio, che si verifica molto raramente.
  • 9,53% - Le probabilità che vi sia un pareggio o Tie. Questo dato ci mette di fronte al fatto che mediamente avremo un pareggio ogni 9,53 mani e considerando che viene pagato 8 volte la posta, insistere sul gioco del pareggio ci porterà ad una perdita matematica alla quale si va ad aggiungere l'elevata commissione di ben il 14% che trattiene la sala da gioco.
  • 45,85% - La percentuale di volte che la mano del giocatore risulterà perdente
  • 44,62% - La percentuale di volte che la mano del giocatore sarà invece vincente.

 

Cosa ne pensate di questi dati? Ovviamente, è ben noto il fatto che le maggiori possibilità di vincita di una mano sono dalla parte del banco. In questo caso la vincita viene pagata 1 a 1 e il banchiere raccoglie tutte le puntate perse. Il banco ha un vantaggio di poco più dell’ 1% nei confronti del giocatore.

Se a vincere è la mano del giocatore, la sua vincita viene pagata sempre 1 a 1, ma il giocatore deve spesso pagare una commissione al casino, il ‘ vigorish’, pari al 5% del piatto che è stato in grado di aggiudicarsi. Per precisione, quindi, a causa della commissione del casinò, si può anche dire che la vincita della mano del giocatore viene pagata 0, 95 a 1. Quello che dovete fare è trovare un casinò online con la commissione più bassa possibile, perché se vincete una somma di denaro modesta, il 5% quasi, quasi non si nota, ma quando la vostra vincita è consistente, la commissione del casinò sarà decisamente più consistente, anche se trattandosi di una percentuale, sarà sempre rapportata all'importo giocato.

Il tie, lo standoff o il pareggio si concretizza molto raramente, ma quando ciò accade, viene pagato 8 a 1. Con una puntata vinta sul pareggio potete incassare davvero un bel premio, a condizione che la vostra giocata su questo evento sia stata sopra la media, ma un’ altra cosa importante che dovete sapere è che se e quando vincete una mano con una puntata sulla parità, la commissione del casinò è molto più alta: ben il 14%. In ogni caso, se la somma che avete vinto è abbastanza soddisfacente, potete anche pagare il vigorish e rimarrete comunque con una bella somma, è proprio per questo che la scommessa sul tie è poco consigliata, ma lo è anche per il fatto che le statistiche indicano che avviene proprio in pochissime occasioni. Sarà quindi importante imparare a sfruttare questa "arma" nel modo migliore: piazzate le vostre scommesse sulla parità quando questo evento non si verifica da parecchio tempo. Per leggi statistiche più saranno le volte che consecutivamente non si verifica un pareggio e più saranno le possibilità che ciò avvenga nella mano successiva. Considerando che dovremmo avere un pareggio almeno ogni 10 mani, e ci troviamo a giocare ad un tavolo di Baccarat sul quale il Tie non si vede da 15 mani, questo sarà certamente un buon momento per iniziare a puntarlo.

Ora che avete a portata di mano le probabilità del gioco del baccarà e conoscete bene le sue regole, il modo in cui si svolge e la sua terminologia, quello che vi rimane è giocarci, ovviamente, ai migliori casinò online, che grazie ai bonus gratuiti per il Baccarat, vi metteranno nella condizione migliore possibile, aiutandovi a recuperare almeno in parte le commissioni che la sala da gioco applica ogni qualvolta riuscirete a vincere il piatto.